No Jazz Festival

Il festival “No Jazz/No Tap” esplora le nuove frontiere dell’improvvisazione musicale, per andare ‘oltre il jazz’, confrontandosi con l’elettronica, la World Music, il cinema, il mondo dei dee-jay, il tutto nella due giorni di concerti in cui si avvicenderanno sul palco alcuni tra i più importanti nomi del panorama musicale salentino, dal tramonto a mezzanotte.

In uno dei luoghi più affascinanti del Salento, il lungomare di Torre Dell’Orso, nello spazio adiacente la cinquecentesca Torre di guardia, Il festival “No Jazz/No Tap”, dopo il grande successo di pubblico dell’edizione 2014 realizzata presso il lungomare di San Foca, propone nuovamente un evento tra i più originali della stagione musicale salentina.

La scelta di localizzare il “No Jazz/No Tap” Festival nell’area che circonda la torre di guardia del XVI sec. non è affatto casuale: rispecchia la convinzione degli organizzatori secondo i cui tali esperienze rappresentano volani per lo sviluppo di politiche di conservazione e valorizzazione tramite allestimenti ecosostenibili.
Realizzare un progetto a spiccata vocazione culturale come un festival musicale serve infatti a dimostrare la validità di un modello di sviluppo economico basato sulla valorizzazione del patrimonio storico artistico, quindi musicale e paesaggistico, con l’obiettivo prioritario di tenere alta l’attenzione verso le alternative possibili, fatte di buone pratiche ad impatto ambientale pressoché inesistente, promuovendo la tutela dell’unicità territoriale ed inviando attraverso questa un forte segnale di rifiuto verso qualsiasi alternativa comprometta la bellezza e l’autonomia del territorio pugliese.

Work: Poster, web adv

Go to beginning of article Go to menu
No Jazz Festival No Jazz Festival No Jazz Festival